Finanziamento tramite terzi

PROJECT FINANCING in Italia

Con la formula del Project Financing le Amministrazioni Pubbliche possono realizzare opere di pubblico interesse, affidando a terzi il reperimento delle risorse finanziare, la progettazione, la realizzazione, e la successiva gestione delle opere e degli impianti. La società E.S.CO. NEGAWATT s.r.l. si propone come fornitore globale, progettando, finanziando e realizzando le strutture, all’interno delle quali erogare poi i servizi stessi, a fronte di un contratto di gestione a lungo termine. Un vantaggioso servizio “chiavi in mano” che parte dalla stesura del progetto, passando per il reperimento delle risorse finanziarie, fino alla realizzazione, al collaudo e alla gestione degli impianti. Il Project Financing solleva quindi i clienti da investimenti finanziari e gestionali molto onerosi, ottenendo la massima efficienza dei servizi e un abbattimento dei costi di gestione e manutenzione.

I VANTAGGI

I vantaggi sono principali del servizio passano per:
  • Ricerche preliminari e studi di fattibilità; 
  • Competenza e solidità al fianco del cliente; 
  • Interventi mirati sulla base delle specificità del cliente, in un rapporto di partnership pluriennale;
  • Unico interlocutore dalla realizzazione alla gestione.
una penna blu appoggiata su un tavolo di legno accanto uno scontrino fiscale

FTT in dettaglio

Il FTT consiste quindi nella fornitura globale, da parte di una società esterna, dei servizi di diagnosi, finanziamento, progettazione, installazione, gestione e manutenzione di impianto tecnologici dalle cui prestazioni deriverà il risparmio energetico e quindi monetario che permetterà alla società sia di recuperare l’investimento effettuato che di remunerare il capitale investito. La proponente finanzia infatti tutti i costi e le spese del programma (ricerche, ingegneria, materiale, costi di lavoro, avviamento delle operazioni, valutazione e utilizzazione dei risultati) mentre recupera il costo totale dell'investimento, incluso il proprio profitto, in proporzione e in base al risparmio che risulta dal progetto.
una penna blu appoggiata su un tavolo di legno accanto uno scontrino fiscale

il proponente

La società proponente è dunque un’impresa in grado di fornire e che effettivamente fornisce tutti i servizi tecnici, commerciali e finanziari necessari per realizzare un intervento di razionalizzazione energetica, assumendosi l’onere dell’investimento e il rischio di un mancato risparmio, a fronte della stipula di un contratto pluriennale in cui siano stabiliti i propri utili.
Non si limita quindi a fornire semplicemente le risorse finanziarie con le quali realizzare autonomamente l’investimento. Deve invece possedere, in proprio o tramite gruppi collegati, le adeguate competenze tecniche e le disponibilità economiche necessarie per realizzare quanto ad essa commissionato dal cliente, offrendo anche flessibilità in base alle esigenze di chi ha richiesto i relativi servizi. L’utente finale, infine, fruitore della migliore performance energetica degli impianti installati, corrisponde alla società proponente un canone concordato tra le parti per un numero di anni stabilito contrattualmente a priori uguale o leggermente inferiore alla somma dei costi di bolletta energetica, manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria annui calcolati sui dati certi dell’esercizio precedente a quello della stipula della convenzione.
una penna blu appoggiata su un tavolo di legno accanto uno scontrino fiscale
Per conoscere in dettaglio la formula del Project Financing, scriveteci alla mail esconegawatt@gmail.com
Share by: